Cerca
  • Francesco Italia

Naso chiuso? Forza la respirazione!

E’ con la stagione fredda ma a volte anche d’estate o primavera che le mucose nasali tendono a chiudersi. Ho personalmente sperimentato che una sana e corretta respirazione migliora e corregge le difficoltà respiratorie. Una respirazione profonda protratta per almeno un’ora e mezza produce un benefico effetto decongestionante di tutte le mucose dell’apparato respiratorio. Oggi a seguito dell’esperienza con i miei alunni e dopo lunghe discussioni con persone che hanno bisogno di correggere la propria respirazione posso trarre una conclusione: più respirate male meno volete respirare. Fatto questo fortemente autolesionistico ma dovuto principalmente a non aver provato il benessere della respirazione autogena o profonda. L’impressione che me ne deriva dai colloqui, è che respirare sia una cosa superflua e difficile o pericolosa. Per fortuna è esattamente il contrario e per quanto riguarda la respirazione profonda più respiri più facile è respirare e sempre meno complicato o faticoso. Ho utilizzato la respirazione profonda più volte per sanare stati infiammatori dovuti a raffreddore che nel giro di poche ore si sono eliminati riportando la situazione ad uno stato di normalità senza raffreddore. Il colmo è che chi è raffreddato vuole respirare meno… Buona aria!!!

11 visualizzazioni

sport benessere salute

© 2019 francesco italia     Partita IVA 09470100968                       Professione esercitata in conformità alla legge 4/2013