Metodo Makula Equipe

Il metodo Makula Equipe nasce per assistere gli atleti impegnati a eseguire i record di apnea. Stefano Makula recordman internazionale lo ha sviluppato in sinergia con un team di dottori specialisti e lo ha utilizzato nei suoi allenamenti e tentativi di record. Io nel 1991 mi sono recato da lui per imparare questo metodo e da allora ne faccio buon uso e lo insegno, Sostanzialmente si tratta di una versione adattata del  Training Autogen. Nella pratica sportiva come quella dei record di apnea sappiamo bene che il rischio per la nostra vita è molto alto e un sistema di allenamento deve dare la massima affidabilità e sicurezza. Il M,M.E. è orma diffuso e collaudato. Io di persona ho  ampiamente fatto uso dell' M.M.E. dal 1991 e ne sono rimasto estasiato. Ho constato benefici effetti sportivi, sulla mia salute fisica e mentale ed efficienza personale. Lo insegno ed è adatto ad ateti agonisti e normali utenti che vogliano aumentare il loro benessere.. SI compone in sintesi di due fasi una di respirazione autogena dove ad una respirazione diaframmatica seguono (continuando a respirare in diaframmatica) la ripetizione a mente di frasi autogene che inducono rilassatezza ed un generale senso di benessere, autocontrollo corporeo e mentale oltre che cardio circolatorio. La seconda fase è di respirazione attiva muscolare, dove alla respirazione diaframmatica si associano alcune manovre di ginnastica isometrica  tendenti ad acquisire la conoscenza ed il controllo del nostro sistema scheletrico e muscolare. Le due fasi vanno ripetute a giorni alterni nella posizione detta del cocchiere e della durata approssimativa 25 minuti (tranquillamente anche a casa propria o comunque in ambienti idonei). La pratica di questa tecnica porta a notevoli benefici in termini di serenità mentale, determinazione, lucidità e prestazioni atletiche sfruttabili in ogni ambito professionale o sportivo. Il tutto va eseguito nella fase di apprendimento con la presenza di un istruttore esperto in quanto la capacità suggestiva del M.M.E. se non ben indirizzata può portare ad erronee interpretazioni e a risultati contrari a quelli richiesti. Possiamo definirlo più easy, potente e rapido di tecniche conosciute come lo yoga e più adatto a una vita  da uomo del 2000. E' un metodo per stare "Up" in moltissime condizioni senza aumentare l'aggressività e mantenere un grado di concentrazione altissimo necessario per la giusta condizione in azione sportiva. Migliora la ventilazione respiratoria con conseguente aumento dell'ossigeno con conseguente effetto bradicardico, toglie definitivamente le ansie da prestazione spesso causa di importanti débacles sportive. Apporta tramite la respirazione attiva muscolare un migliore controllo del gesto tecnico e conseguente movimento muscolare che, tenuto sotto controllo mentale, viene eseguito in modo più fluido e naturale evitando infortuni e creando i presupposti per una valorizzazione dell'atleta. Prevede un Mental Coaching Space dove insegno a gestire l'intensità mentale da usare nei momenti di panico ansiogeno (fasi di gioco in cui la squadra o l'atleta sa perdendo) cosi da non avere crolli o cali di prestazioni e poter insistere nell'azione agonistica prefissata. Il metodo ME consente dopo il corso propedeutico di essere autonomi nell'esercitarsi e poter percepire immediatamente i benefici effetti e di entrare in un loop di automatismi benefici nel giro di 15 gg di esercizio consecutivo, aumentanto la propria efficienza o benessere via via che ci si applica.

Buona aria a tutti

Da sx Stefano Makula, Jaques Majol, Pipin Ferreras, Frank Mességue

© 2019 francesco italia     Partita IVA 09470100968